LA NOSTRA STORIA

Giuseppe Lanza acquista il podere di Pruneto sul finire degli anni ’60, quando la fama delle colline del Chianti e dei loro vini era ancora agli albori. Nel corso degli anni ’70 suo figlio Riccardo, terminati gli studi in agraria all’università di Milano, si trasferisce nella vecchia casa di Pruneto e dà vita all’azienda vinicola. La prima vigna di Pruneto viene piantata nel 1972 e negli anni successivi iniziano i lavori per la preparazione di cantina e tinaia. Una laurea da agronomo non è certo sufficiente per conoscere i segreti della coltivazione della vite e della vinificazione, perciò Riccardo si impegna nell’osservazione dei vecchi contadini della zona, cercando di raccogliere i saperi locali prodotti da secoli di lavoro e impegno, in un territorio storicamente riconosciuto per le peculiarità delle sue uve.

Fin dai primi anni di attività, dalla prima annata di Chianti Classico imbottigliata nel 1981, a Pruneto si cerca di lavorare con cura e passione, senza badare eccessivamente a mode e tendenze del momento. L’impegno è quello di lavorare nel maggior rispetto possibile per il territorio e per la natura, secondo un’attenzione ecologica che da sempre guida le nostre scelte.

Questa è la nostra storia, e i nostri vini ne sono il risultato.

Azienda Agricola Pruneto, Radda in Chianti (SI) – info@pruneto.it – (0039) 0577 738013