IL LAVORO IN VIGNA

La dimensione ridotta dei terreni che abbiamo adibito a vigneto, tre ettari di vigne divise in tre distinti appezzamenti, ci permette di avere il tempo e la possibilità di dedicare a ogni pianta tutta la cura di cui ha bisogno. Svolgiamo manualmente la totalità dei lavori sulle piante, dalla vendemmia alla potatura, e ci teniamo da sempre ben alla larga da diserbanti di ogni genere.

Le viti sono potate secondo le forme di allevamento del doppio cordone speronato e del tradizionale archetto toscano. Nella fase di sviluppo vegetativo effettuiamo svariati passaggi di potatura verde, oltre a tutte le operazioni necessarie per garantire una crescita ottimale e sana delle piante.

Nelle nostre vigne si alternano filari leggermente lavorati in superficie e permanentemente inerbiti. Le essenze erbacee presenti in questi ultimi vengono periodicamente trinciate per restituire nutrimento organico al suolo e per eseguire una pacciamatura in funzione protettiva e anti-dilavamento. I trattamenti che effettuiamo nelle nostre vigne prevedono l’uso dei due classici prodotti anti-fungini non sintetici: il rame per contrastare la peronospora e lo zolfo per l’oidio. Anche per quanto riguarda la concimazione usiamo solo ed esclusivamente prodotti di origine naturale approvati in regime di agricoltura biologica.  

La raccolta dell’uva avviene in forma totalmente manuale in vari passaggi, per seguire al meglio i tempi di maturazione delle uve e per garantire una selezione adatta a produrre, solo nelle annate migliori, i vini Riserva.

Azienda Agricola Pruneto, Radda in Chianti (SI) – info@pruneto.it – (0039) 0577 738013