LA NOSTRA STORIA

Pino Lanza acquista il podere di Pruneto sul finire degli anni ’60, quando la fama delle colline del Chianti e dei loro vini è ancora agli albori. A quasi dieci chilometri dal paese di Radda in Chianti, appoggiata sul fianco boscoso e ben esposto della collina che porta al borgo di Volpaia, la posizione del podere è perfetta.

Nel corso degli anni ’70 nasce l’azienda agricola vera e propria, ed il podere inizia una nuova vita, indissolubilmente legata a quel vino che è ancora oggi il nostro principale orgoglio. La prima vigna di Pruneto, dalla quale selezioniamo tuttora la nostra Riserva, viene piantata nel 1972. Negli anni successivi iniziano i lavori per il restauro e la preparazione di cantina e tinaia. In quei primi anni di fervente attività, l’impegno è tutto nell’osservare i vecchi contadini della zona, dei quali si provano a raccogliere i saperi locali  più radicati, quelli prodotti da secoli di storia e lavoro in un territorio da sempre riconosciuto per le peculiarità delle sue uve.

Fin dalla prima annata, imbottigliata nel 1981, a Pruneto lavoriamo con cura e passione; senza badare troppo  a mode e tendenze del momento e con una spiccata attenzione ecologica a guidare le nostre scelte. Ci impegniamo quotidianamente  per lavorare nel maggior rispetto possibile per il nostro territorio e per la natura, e alla fine, nonostante mille peripezie, riusciamo a fare il vino che ci piace.

Questa è la nostra storia, e i nostri vini ne sono il risultato.

Azienda Agricola Pruneto, Radda in Chianti (SI) – info@pruneto.it – (0039) 0577 738013